Innocente Tentazione – Commenti

QUI PUOI LASCIARE I TUOI COMMENTI SU INNOCENTE TENTAZIONE

88 Risposte a “Innocente Tentazione – Commenti

  • Un altro romanzo che leggo di un’autrice capace e abile nel costruire gli intrecci di vite apparentemente troppo diverse ma che possono rivelare dei lati davvero sorprendenti. Innocente tentazione è un romanzo che racconta l’avvicinamento all’inizio non proprio spontaneo tra Erika e Kenneth. Lei è una donna con dei sani principi che si trova ad accettare una proposta che non può rifiutare. Lui è il tipo di uomo che sembra non conoscere il significato di certi sentimenti. In questo contrasto di fondo si sviluppa una storia appassionante che mi ha regalato emozioni forti e anche momenti di riflessione. Bravissima.

    • Grazie, Barbara. Hai saputo cogliere nel segno. Questo romanzo non era neanche previsto nella mia “programmazione”, poi qualcosa mi ha suggerito di fare una piccola deviazione. Per questo motivo, soprattutto all’inizio, ho guardato con maggiore attenzione del solito i commenti che man mano ricevevo. Si tratta di una storia particolare che ha richiesto un’attenzione particolare da parte mia. Un po’ come “Under the skin“, anche se i protagonisti sono molto diversi. Visti i risultati, posso ritenermi soddisfatta. D’altronde, come si fa a non esserlo leggendo commenti come il tuo? Ti invito fin d’ora a tornare per farmi conoscere le tue impressioni. A presto.

  • Erika è una donna introversa e un po’ complessata. Kenneth è il suo opposto. È un uomo d’affari estroverso e sicuro di sé. Cosa potrà mai fare incrociare le strade di due persone così diverse? Mi sono subito appassionata a questa storia raccontata con sobrietà e attenzione per i particolari. Avendo già letto altri romanzi dell’autrice, posso affermare che il modo in cui scrive è alquanto coinvolgente. Mi piace molto anche la sua capacità di descrivere certe situazioni mettendole in risalto attraverso diversi punti di vista. Un romanzo da leggere. Ed io continuerò a leggere gli altri. Complimenti.

    • Grazie, Sabrina. Sono contenta che questo romanzo sia piaciuto anche a te. Come ho detto altre volte, la nascita di questo romanzo è stata, per certi versi, travagliata. Puoi quindi immaginare quanto possa sentirmi soddisfatta ogni volta che leggo commenti come questo. D’altronde, il giudizio di lettori e lettrici è quello che più conta, per cui è molto importante sapere di essere apprezzata. Ti ringrazio ancora e ti auguro una buona lettura con gli altri romanzi. Ti aspetto per conoscere le tue impressioni.

  • La storia è appassionante. La lettura risulta rilassante e anche coinvolgente. Ho molto apprezzato anche il pizzico di suspense che ha reso alquanto interessante la parte finale. I due protagonisti, Erika e Kenneth, sono parecchio realistici e questo contribuisce a rendere il tutto più godibile. Continuerò con gli altri romanzi, sono molto curiosa. Complimenti.

    • Grazie, Elena. Sono molto contenta di aver soddisfatto le tue aspettative. Leggendo il tuo commento, ho potuto apprezzare il tuo punto di vista positivo che, ovviamente, mi inorgoglisce. Soprattutto perché, come hai detto tu, la lettura di “Innocente tentazione” ha suscitato ancor più la tua curiosità verso gli altri miei romanzi. Una cosa davvero bella per me. Ora non posso che augurarti una buona lettura e ti aspetto per conoscere altre tue impressioni.

  • Bellissima avventura tra due protagonisti tanto diversi tra loro. La storia mi ha molto appassionata per la dolcezza di Erika e la sua forza nell’affrontare le difficoltà che talvolta la sovrastano. Kenneth non si può certo definire un uomo amabile, soprattutto all’inizio, ma solo perché cerca di nascondere la parte migliore di sé. Alcune scene cariche di passione risultano alquanto coinvolgenti, così come tutta la trama. Il mio giudizio è ottimo.

    • Grazie, Clara. Ormai chi mi segue sa quanto sia rimasta sorpresa dal consenso incontrato da questo romanzo. Aveva iniziato in sordina ed ha finito per contendere lo scettro ad altri miei romanzi che erano partiti a grande velocità. Sono quelle sorprese che ti lasciano sensazioni indescrivibili e che ti danno la consapevolezza, una volta di più, che si possono fare tanti ragionamenti prima di cominciare a scrivere un romanzo, ma alla fine non si può mai avere alcuna certezza, nel bene o nel male. Questa volta è andata bene. Grazie ancora. Ti aspetto per altri commenti.

  • Un altro romanzo diverso dai precedenti. Proprio quello che mi ci voleva in questo periodo per staccare un po’ la spina. Erika e Kenneth sono sensazionali. Hanno diverse sensibilità e caratteri opposti. Lei è molto dolce e potrebbe essere una facile preda per qualsiasi uomo senza scrupoli. Ma saprà farsi valere al momento opportuno. Lui sembra fare di tutto per nascondere la sua vera natura. Una trama che mi ha fatto sognare e un romanzo che consiglio agli amanti del genere. Complimenti Elisa.

    • Ti ringrazio, Francy. Non ti aspettavo così presto e mi fa molto piacere riaverti qui a commentare un altro dei miei romanzi. E soprattutto sono contenta che “Innocente tentazione” ti abbia aiutato a staccare la spina. Questo è uno dei motivi che ci spingono a leggere in periodi particolari. Gli apprezzamenti nei confronti dei protagonisti e della trama sono molto graditi e quindi ti rinnovo la mia gratitudine e ti aspetto per altri commenti.

  • E che vengo a fare! Tanto i tuoi romanzi mi piacciono sempre! Kenneth ed Erika sono due protagonisti con una spiccata personalità. Lui alterna momenti di umanità ad altri di arroganza pura. Lei si troverà in una situazione che non avrebbe mai immaginato e da qui si sviluppa una storia che solo alla fine chiarirà ogni aspetto fino in fondo. Il mio interesse è stato stimolato continuamente facendomi apprezzare il romanzo in ogni passaggio. Ancora una volta bravissima.

    • Ti ringrazio, Roberta. Anche se fai apparire come qualcosa di scontato il fatto che i miei romanzi ti piacciano, per me non lo è mai. Scrivere un romanzo è ogni volta una sfida che non ritengo vinta in partenza. Ecco perché ogni commento come questo rappresenta una grande soddisfazione per me. E finché avrò questo approccio, so che non mi mancheranno gli stimoli necessari per proporre romanzi che mi auguro possano essere accolti con favore. Grazie ancora.

  • Paola P.
    4 mesi fa

    Anche un romance può offrire alcuni spunti di riflessione e Innocente tentazione mi è piaciuto anche per questo motivo. Erika e Kenneth appartengono a mondi diversi soprattutto per quanto riguarda il modo di affrontare la vita. Lui sembra quasi spavaldo in ogni cosa che fa, mentre lei evita persino di farsi notare. Una situazione imprevista farà avvicinare questi mondi ma con sviluppi tutt’altro che prevedibili. Mi è piaciuto molto il modo graduale in cui ti sei addentrata nel loro mondo interiore facendoli conoscere sempre di più. E’ un romanzo pieno di passionne, sprazzi di drammaticità, spunti umoristici e che consiglio di leggere a chi ama il romance ma vuole anche farsi sorprendere dagli sviluppi della trama. Brava Elisa.

    • Bellissimo commento. Grazie, Paola. Hai ragione, “Innocente tentazione” è un romanzo che ho sempre definito particolare sia per il modo inusuale, e oserei dire imprevisto, in cui è nato, sia per la storia in sé. Ripeto spesso che da un certo punto di vista è il romanzo che mi ha stupito di più perché non doveva neppure nascere e invece è stato accolto con grande favore e risulta in media il più letto considerando sia il sito che le piattaforme online. Ti ringrazio per i complimenti e ti aspetto per altri commenti.

  • Dopo la saga che devo ancora completare con l’ultimo romanzo e dopo la trilogia è arrivato anche il turno dei romanzi singoli se così si possono definire. Innocente tentazione ha due protagonisti molto accattivanti. Erika e Kenneth sono due personaggi con due forti personalità anche se hanno caratteri molto differenti. Questa diversità si fa sentire soprattutto nel modo di affrontare certe situazioni alquanto delicate. E qui mi fermo per non fare spoiler. Scene di passione, momenti un po’ drammatici e altri caratterizzati da battute alquanto godibili fanno del romanzo una lettura molto piacevole. Complimenti di nuovo.

    • Bentornata, Mara, e grazie per i complimenti. A distanza di qualche anno, “Innocente tentazione” non smette di regalarmi soddisfazioni che non potevo immaginare quando ho iniziato a scriverlo. Una bella sorpresa che col tempo si è trasformata in una costante conferma. E se questo è stato possibile, lo devo a lettori e lettrici come te che hanno manifestato il loro gradimento con parole che apprezzo molto. E presto sarà disponibile anche il sesto capitolo della saga, “Schiavo di sangue”. Grazie e a presto.

      • Benissimo. Così lo leggerò insieme a Schiavo di un lupo. A presto.

  • Ero convinta di aver già letto Innocente tentazione e invece non era così. Sono contenta di non essermelo perso anche perché Kenneth ed Erika sono i grandi protagonisti di una storia intensa e passionale che mi ha fatto rimanere incollata alle pagine del romanzo fino alla fine. All’inizio non mi aspettavo che le cose prendessero una certa piega e anche quando tutto sembrava andare in una direzione l’autrice mi ha sorpreso ancora una volta. Questa è una delle ragioni per cui continuo a leggere i suoi romanzi. Complimenti e ancora complimenti.

    • Grazie e ancora grazie, Mary. E bentornata. Quello che hai scritto mi ha trasmesso una sensazione di grande soddisfazione. Far sentire coinvolti coloro che leggono i miei romanzi è un obiettivo sempre difficile da raggiungere, ma è anche una specie di sfida che mi stimola molto. Quindi puoi immaginare quanto possa sentirmi appagata ogni volta che ricevo commenti che mi fanno capire di aver raggiunto quell’obiettivo. Grazie ancora. Ti aspetto quando vuoi.

  • Letto anche questo. Un romanzo che mette a fuoco diversi lati della natura umana. Soprattutto quando ci si trova di fronte a situazioni spiazzanti. E lo sanno bene Erika e Kenneth, i due protagonisti che dovranno fare i conti con qualcosa che potrebbe essere definita come una sfida. Non mancano le sorprese. La trama alterna momenti leggeri ad altri più impegnativi e anche questo mi è piaciuto molto. E non mancano neppure momenti bollenti. Brava l’autrice ancora una volta.

    • Bentornata, Milena. Grazie per i tuoi apprezzamenti. Mi fa piacere che anche tu abbia trovato nella trama degli spunti di riflessione. Infatti, forse più che in altri miei libri, qui ho dato spazio a una tematica importante per chiunque si trovi nella situazione raccontata nel libro. Come hai detto tu, potrebbe essere definita come una sfida, ma lo sarebbe per chiunque. Per il resto, si tratta pur sempre di un romance, per cui l’alternanza tra leggerezza e serietà è necessaria. E sono contenta che anche questa caratteristica ti sia piaciuta. Grazie e a presto.

  • Innocente tentazione non è stata una sorpresa per me. Trattandosi dell’ennesimo tuo romanzo che ho letto mi sarei stupita se l’avessi trovato palloso. Quindi “sono costretta” a farti ancora una volta i complimenti per il modo in cui sai rendere i tuoi personaggi sempre interessanti e credibili. Lo stesso vale per la trama e gli intrecci amorosi. Non mancano le scene “bollenti” che non commento per ovvie ragioni. Ho solo un appunto da farti. Perché non scrivi due romanzi al mese? Leggerei praticamente quasi esclusivamente i tuoi romanzi. Complimentissimi!

    • Bentornata, Patty. Stavo pensando di scriverne addirittura tre al mese! Ma poi mi sono resa conto che non sarebbe giusto monopolizzare le lettrici e quindi ho abbandonato quel proposito. A parte le battute, ti ringrazio per le belle parole che hai riservato ai personaggi e alla trama del romanzo. Ti prometto che farò del mio meglio per “costringerti” anche in futuro a farmi i complimenti. So già che tornerai presto e quindi ti do appuntamento fin d’ora per i prossimi commenti.

      • Ci puoi contare. Torno sempre dove mi sono trovata bene. E grazie a te.

  • Altro romanzo e altra trama molto diversa. Questo è uno dei motivi per cui mi diverto a leggere i tuoi romanzi. Infatti non mi annoio mai e anzi è una continua sorpresa. I tuoi personaggi suscitano sempre il mio interesse col loro carattere e le loro peculiarità. Kenneth ed Erika sono protagonisti di una storia dai molteplici risvolti che tocca argomenti anche impegnativi. Senza dimenticare il tuo stile narrativo sempre scorrevole e coinvolgente. Il mio giudizio è più che positivo. Continuerò a divorare i tuoi romanzi.

    • Ti ringrazio tanto, Katia. Ancora una volta mi hai trasmesso grande entusiasmo con un commento pieno di complimenti. Trama, personaggi, il mio modo di scrivere, ti è piaciuto proprio tutto e ne sono felice. Come dico spesso, uno dei miei obiettivi primari, ma anche più difficili da raggiungere, è quello di far trascorrere qualche ora di piacevole lettura. Tutte le volte che ci riesco, la mia soddisfazione è grandissima e non potrebbe essere altrimenti. Grazie ancora e a presto.

  • Dopo la saga sono passata a questo romanzo incuriosita dal fatto che spesso hai detto che non ti aspettavi che sarebbe diventato uno dei tuoi titoli più venduti. Così ho deciso di leggerlo anch’io. Di sicuro è molto interessante. La narrazione è realistica così come i protagonisti. Erika e Kenneth hanno poco in comune e appartengono a due mondi diametralmente opposti. Anche il loro carattere è molto diverso. Ma qualcosa di imprevedibile li farà avvicinare e non ha nulla a che vedere con attrazione fisica e forti desideri. Da qui si svilupperà una trama coinvolgente che non posso svelare ma che mi è molto piaciuta. Bellissimo romanzo.

    • Ti ringrazio, Debora. In effetti è così. “Innocente tentazione” è andato decisamente oltre le mie più rosee aspettative. Ma non perché non avessi fiducia nella consistenza della trama o cose di questo tipo. La ragione è che questo romanzo non doveva neppure nascere, non era in programma, perché si trattava di una mia fanfiction con altra destinazione. Un giorno ho pensato che con alcuni aggiustamenti poteva diventare un romance. Il fatto di essere riuscita a convertire la storia in un romance era già motivo di soddisfazione per me, a prescindere dal tipo di accoglienza che avrebbe ricevuto. Ecco perché, quando ha raggiunto certi risultati, non potevo quasi crederci. E i tuoi complimenti rappresentano un’ulteriore conferma. Grazie e a presto.

  • Volevo leggere questo romanzo già da un po’ di tempo ma sono rimasta incuriosita dagli altri. Poi è arrivato il momento di leggerlo e ora lo commento volentieri. Ti dico subito che mi è piaciuto molto. Soprattutto perché non si tratta di una storietta qualsiasi, anzi ci sono alcuni spunti di riflessione per niente banali. Poi c’è da dire che ogni capitolo trasuda passione. La passione dei protagonisti, Erika e Kenneth, è infatti uno degli elementi portanti della storia. La trama è molto interssante e si sviluppa col giusto equilibrio. Bel romanzo davvero.

    • Grazie, Claudia. Non è la prima volta che qualcuno mi dice che stava per cominciare a leggere un romanzo, mentre poi ha deciso di sceglierne un altro che magari lo incuriosiva di più. La cosa che conta per me è conoscere l’opinione di chi legge i miei romanzi. L’ordine non ha importanza. Sono contenta che la tua opinione sia positiva. Cerco sempre di sviluppare una trama che vada al di là della sola passione tra i protagonisti, altrimenti i romanzi sarebbero tutti uguali. Mi fa piacere che anche tu lo abbia notato e ti ringrazio per averlo apprezzato. Ti aspetto presto.

  • L’ho letto tutto d’un fiato e mi è piaciuto molto. Quel Kenneth è proprio un bel tipo ma è molto affascinante anche se non gli manca un po’ di arroganza. Lei, Erika, è tutto l’opposto ma sa il fatto suo. All’inizio non si direbbe ma pian piano Erika tirerà fuori il carattere che non ti aspetti. E non sarà l’unica sorpresa. Sono rimasta molto soddisfatta di questo romanzo che consiglio sicuramente.

    • Bentornata, Cristy, e grazie per il tuo commento. “Innocente tentazione” continua a raccogliere consensi che hanno superato da tempo le mie aspettative. E pensare che non avevo neppure in programma di scriverlo. Forse anche per questa ragione leggere commenti così positivi mi rende particolarmente orgogliosa. Grazie ancora. A presto.

  • Stavolta non ho lasciato passare molto tempo dall’ultimo commento. Dato il periodo leggo con più frequenza e mi soffermo sui libri che mi piacciono di più, come questo. La coppia di porsonaggi su cui è costruita la trama è ben caratterizzata, elemento importante che ho già avuto modo di apprezzare negli altri romanzi dell’autrice che ho già letto. La trama è scandita dalle vicende conseguenti al particolare e per certi versi curioso accordo, almeno all’inizio, che viene stretto tra i protagonisti, Erika e Kenneth. Lo sviluppo della trama offirà anche alcuni spunti di riflessione di un certo peso. Ritengo ottima la qualità del romanzo. Complimenti.

    • Ti ringrazio, Dario. In effetti sono in tanti ad avere più tempo per leggere o fare altre cose. E questa è una conseguenza di ciò che ci sta accompagnando da un anno ormai. Tornando al commento, hai toccato alcuni dei punti più importanti che caratterizzano il romanzo. E mi fa piacere che li abbia apprezzati e che la trama ti abbia dato anche alcuni spunti di riflessione. Grazie per i complimenti e a presto.

  • Aggiungo anche questo alla lista dei tuoi romanzi che ho letto. Non voglio fare paragoni tra questo e gli altri perché le storie sono diverse e quindi avrebbe poco senso. Tutti però sono accomunati dal tuo stile accattivante e da personaggi con grande personalità che arricchiscono la trama rendendola più stimolante. Per questi motivi mi è piaciuto molto anche Innocente tentazione con i suoi protagonisti, Erika e Kenneth. Il loro rapporto viene descritto da ogni angolazione e il risultato è a mio parere di un certo impatto. Mi sono divertita e anche commossa. Ottimo lavoro.

    • Bellisime parole. Ti ringrazio, Katy. Quelli che hai evidenziato sono alcuni degli aspetti a cui do sempre maggiore importanza ancor prima di cominciare a scrivere ogni mio romanzo. Si tratta ormai di un sorta di automatismo, dopo aver constatato nel tempo che molte lettrici apprezzano questo tipo di approccio che, tra l’atro, mi è venuto naturale fin dai primi romanzi. Cercherò di continuare così e di fare ancora meglio. Grazie di nuovo e a presto.

  • Maria Pia
    9 mesi fa

    Un altro romanzo con una storia interessante che fa anche riflettere. Mi sono goduta questa lettura fino alla fine soffermandomi su alcuni punti che mi hanno colpito particolarmente. Infatti una delle tematiche su cui si basa la trama fa pensare, grazie anche all’autrice che ha messo insieme i vari elementi con attenzione e in modo equilibrato. Per questa ragione la storia di Kenneth ed Erika risulta credibile e appassionante. Sei stata brava anche questa volta. Ne approfitto per augurarti buone feste.

    • Ti ringrazio, Maria Pia. Provo sempre una bella sensazione quando chi legge questo romanzo mi dice che vi ha trovato alcuni spunti di riflessione. In effetti si tratta di una storia nata in maniera particolare che mi ha regalato soddisfazioni che sono andate oltre le mie attese. Chi mi segue da un po’ di tempo, come te, lo sa bene. Ti ringrazio ancora per le belle parole e auguri anche a te.

  • Prima di riprendere le serie volevo leggere il tuo romanzo più gettonato, come lo definisci tu. L’ho trovato meraviglioso. Mi è piaciuto molto come hai approfondito gli stati d’animo di Erika e Kenneth nelle varie situazioni in cui si confrontano. Questo è molto utile per comprendere come ragionano, quali sono i loro principi e anche le loro debolezze. Me li hai fatti sentire come se esistessero veramente. Secondo me è la parte più bella del romanzo e rende la trama ancora più interessante. Lo consiglio sicuramente. Complimenti.

    • Ti ringrazio, Olga. Infatti è il romanzo che è stato acquistato di più. Non so con precisione quale sia il motivo per cui risulta essere il preferito, ma la cosa mi inorgoglisce molto, perché il libro è nato in una maniera un po’ diversa dal solito e tra difficoltà non indifferenti. Quello che hai scritto è molto importante per me proprio per queste ragioni. Grazie ancora e a presto.

  • Raffaele
    10 mesi fa

    Anche questo romanzo mi ha soddisfatto in pieno. Devo dire che ogni romanzo dell’autrice ha qualcosa di particolare che lo differenzia dai precedenti, anche se il genere è praticamente lo stesso. Questo è un elemento che reputo importante altrimenti si finirebbe per leggere storie simili e poco interessanti. Mi complimento anche per Innocente tentazione, un romanzo con una trama tutt’altro che scontata e due protagonisti molto diversi tra loro, Erika e Kenneth, che riescono a suscitare sensazioni ed emozioni molto forti. Complimenti Elisa.

    • Grazie mille, Raffaele. Mi fa piacere che tu abbia letto anche questo romanzo. “Innocente tentazione” continua ad essere quello più gettonato in assoluto e quindi è diventato speciale anche per me. Non credevo potesse avere un simile seguito e ormai non riesco più a trovare parole originali per descrivere la soddisfazione che continua a darmi questo romanzo. L’augurio è che lettrici e lettori come te, quando leggono i miei libri, possano provare spesso le sensazioni e le emozioni di cui parli. Grazie ancora.

  • Questo è il secondo libro che ho letto di un’autrice che continuo ad apprezzare per il modo in cui scrive. Stile chiaro, concreto e coinvolgente grazie anche a storie che hanno la capacità di stimolare l’interesse. Per me è stato proprio così. I protagonisti, Erika e Kenneth, sono descritti in maniera molto particolareggiata e risulta semplice immaginarseli come se fossero reali. La trama mi ha tenuta incollata dall’inizio alla fine. Come ho detto nel precedente commento, sarò una tua assidua lettrice. Complimenti.

    • Ti ringrazio per le belle parole, Karen. Non potrei essere più contenta, sapendo che ti piace il mio stile e che hai apprezzato la trama e anche i personaggi di questo romanzo che continua ad essere tra i più letti. Non so davvero cosa dire. Se avessi deciso di scommettere una cifra su uno dei miei libri, avrei puntato su altri titoli e invece è arrivata questa sorpresa che non posso non gradire, naturalmente. Sono quelle cose che non ti aspetti e che ti danno una carica enorme. Grazie ancora e a presto.

  • Cinzia Caty
    11 mesi fa

    Pensavo di proseguire seguendo un ordine di lettura diverso ma era da troppo tempo che tenevo questo romanzo in un angolino. L’ho trovato ancora più bello di come me lo avevi presentato. Erika è un personaggio che mi ha stupito tanto. Non mi sarei mai aspettata da lei che potesse comportarsi come ha fatto. Resto sul generico perché altrimenti svelerei troppo a chi non ha ancora letto il romanzo. Una trama ben articolata e una storia che si sviluppa per gradi e con equilibrio. Veramente soddisfatta. Ora voglio concludere le serie. A presto.

    • Grazie tante, Cinzia. Mi fa molto piacere quello che hai scritto. Quando mi hai chiesto di dirti qualcosa sul romanzo, ho cercato di fornirti alcune indicazioni senza sembrare autocelebrativa, perché non avrebbe senso. Sarà chi legge, in questo caso tu, a farsi un’idea precisa dopo aver letto il romanzo. E sono contenta proprio perché ti sei fatta una tua opinione, che è quello che conta davvero. Ora appuntamento con i prossimi commenti sui romanzi che leggerai.

  • Giuro che non lo faccio apposta. Ti avevo detto un paio di volte che Bound sarebbe stato il prossimo romanzo che avrei letto e invece ho anticipato Innocente tentazione. Tanto li ho letti quasi tutti. Questo romanzo non ha nulla da invidiare a quelli che ho già letto e anche commentato. Confermo la bontà del tuo stile sobrio e coinvolgente. I protagonisti Erika e Kenneth sono fortissimi. Sono uno l’opposto dell’altra e mi aspettavo per questo che le cose andassero in una direzione scontata. Invece hai saputo stupirmi ancora una volta sviluppando una trama che non mi aspettavo. Grazie per avermi fatto divertire una volta di più. Stavolta prometto che Bound sarà il mio prossimo romanzo.

    • Grazie a te per il commento e per avermi fatto sorridere. Non importa se leggi prima un romanzo oppure un altro. La cosa più importante è sapere che i miei romanzi ti sono piaciuti e che continui a leggerli. Questo è un elemento che tengo in grande considerazione perché, come dico sempre, sapere che lettrici e lettori tornano “sul luogo del delitto” mi dà un senso di soddisfazione che non è facile descrivere a parole. Però, ora che l’hai promesso, non puoi che leggere Bound e commentarlo, naturalmente. Ti aspetto presto.

      • Hai proprio ragione. E poi mi rimane solo Schiavo di un lupo. Tornerò a trovarti presto.

  • Daniela P.
    12 mesi fa

    Come ti avevo detto stavolta non ho avuto bisogno del consiglio delle amiche per scegliere di leggere un tuo romanzo. Innocente tentazione l’ho trovato interessante perché si sofferma molto sul carattere dei protagonisti, Erika e Kenneth, e sul modo in cui può plasmarsi in funzione delle circostanze. Infatti saranno le situazioni a cui i due andranno incontro che faranno comprendere che cambiare si può se la volontà è così forte da permetterlo. Chi ha letto il libro ha già capito cosa intendo dire. A me è piaciuto molto. Complimenti Elisa.

    • Bentornata, Daniela, e grazie per il tuo contributo. Probabilmente “Innocente tentazione” è il romanzo in cui la possibilità e la capacità di cambiare da parte di un essere umano sono evidenziate in maniera particolare. Anche se questo aspetto è stato voluto, non credevo che il risultato potesse essere così apprezzato. E tu stessa lo hai evidenziato in maniera chiara. Te ne sono grata e questo mi rende ancora più curiosa di conoscere il tuo parere su altri miei romanzi. A presto.

      • Daniela P.
        12 mesi fa

        La tua curiosità sarà presto appagata. Ed io appagherò la mia leggendo i tuoi romanzi.

  • In attesa di completare la saga “mi accontento” di Innocente tentazione. Sto scherzando chiaramente. Il romanzo è molto bello e ben scritto. Kenneth è un uomo d’affari con grandi capacità ma che dal punto di vista umano ha molto da imparare, almeno per quanto riguarda il modo di rapportarsi col mondo del gentil sesso. Erika invece è una giovane donna molto sensibile e delicata che dovrà prendere una decisione che può cambiare completamente la sua vita. Con queste premesse prende vita una storia che mi ha appassionato dall’inizio alla fine e che non mancherà di riservare sorprese. Complimenti Elisa. Il prossimo commento sarà sicuramente sui romanzi della saga che ancora mi mancano.

    • Bentornata, Lia, e grazie per il tuo commento. Sono curiosa di conoscere la tua opinione sugli ultimi romanzi della saga. Intanto anch’io mi accontento del commento su “Innocente tentazione”. Come hai avuto modo di constatare, i due protagonisti sono praticamente l’uno l’opposto dell’altra. Ed è così che volevo che apparissero fin dall’inizio. Questa estrema diversità mi ha aiutato a mettere in risalto pregi e difetti di entrambi, creando talvolta situazioni in cui ho voluto far trasparire anche il loro lato umoristico. Grazie ancora e a presto per il commento sul resto della saga.

  • Complimenti Elisa. Ormai qualsiasi tuo romanzo scelgo sono certa di non sbagliare. Innocente tentazione è un romanzo che a mio parere non è coinvolgente solo per la trama, i personaggi o i sentimenti, ma anche perché fa riflettere su tematiche di un certo peso su cui ognuno può farsi la propria opinione. Parlando dei protagonisti, Kenneth ed Erika, sono interessanti perché sono molto diversi per personalità e carattere. La trama scorre molto bene e il risultato è stato per me molto soddisfacente. Ora voglio passare a Schiavo di un lupo per restare al passo con la saga e poi ti farò conoscere il mio parere. Ma so già che sarà positivo. Continua così.

    • Ti stavo aspettando. Grazie, Elvira. Hai sempre belle parole per i miei romanzi e questo non può che farmi piacere. Ormai hai letto diversi dei miei romanzi e il tuo giudizio è stato sempre positivo, cosa che considero molto importante perché ogni romanzo ha una sua storia e non è detto che chi legge possa trovare interessante tutto quello che scrivo. Nel tuo caso, e non solo nel tuo per fortuna, è andata bene, dato che continui a leggere i miei libri manifestando tutta la tua soddisfazione. Grazie e a presto.

  • Devo dire che non mi sorprende che anche questo romanzo mi sia piaciuto. Protagonisti che colpiscono per la loro interiorità, con lati del carattere che vengono a galla man mano che la storia si evolve. L’autrice ancora una volta ha dato prova della sua abilità nel tessere una trama interessante anche per i risvolti che vanno al di là del rapporto personale tra i due personaggi principali. Non sono mancati momenti in cui ho sorriso ed altri in cui ho trovato spunti di riflessione di un certo peso. Un altro bel romanzo. Complimenti.

    • Ti ringrazio, Danilo. Mi verrebbe da dire che neanch’io dovrei sorprendermi per i tanti commenti positivi su questo romanzo, ma ovviamente non è così. Non si tratta di qualcosa a cui potrei mai abituarmi. Ed è per questo motivo che apprezzo ogni commento fino all’ultima parola, anche e soprattutto quando sono presenti elementi che possono aiutarmi a migliorare. Sono contenta che ti siano piaciuti sia i personaggi che la trama. Meglio di così…

  • Eccomi di ritorno per commentare un romanzo diverso dalla trilogia, che ho già letto, ma non meno interessante. In questo caso i protagonisti sono Erika e Kenneth. Lei è una giovane donna che all’inizio può dare l’impressione di essere la facile preda di quell’uomo molto risoluto e all’apparenza senza scrupoli. Le cose si svilupperanno in modo tale da far emergere certe realtà per niente scontate. Romanzo appassionante. Complimenti. Mi rifarò viva con altri commenti.

    • Grazie, Letizia. Mi fa piacere ritrovarti sul sito, la mia “casetta”. Su “Innocente tentazione” ho detto spesso che si tratta di un romanzo nato in maniera anomala. Non doveva neanche nascere, per dirla tutta. Le soddisfazioni che mi ha regalato e continua a riservarmi vanno al di là di ogni mia più rosea previsionne. E tutto questo è successo grazie a come è stato accolto da lettori e lettrici come te. Ti ringrazio ancora e ti aspetto per i tuoi prossimi commenti.

  • Anche questo romanzo mi ha lasciato ottime sensazioni. Trama e personaggi credibili contribuiscono a rendere la lettura piacevole. Lo stile sobrio e puntuale arricchisce il contenuto e mi incentiva a continuare a leggere un’autrice che ho scoperto per caso e che continua a regalarmi ore di lettura rilassante. Molto brava.

    • Bentornato, Davide, e grazie per le tue belle parole. Hai parlato degli elementi fondamentali di un romanzo. Avendoli giudicati positivamente, non posso che sentirmi anch’io incentivata a continuare sulla strada che ho intrapreso ormai da un pezzo. Ti ringrazio ancora e ti aspetto per nuovi commenti.

  • Un altro romanzo che ho letto con interesse capitolo dopo capitolo. Lo stile dell’autrice è ancora una volta coinvolgente con la sua semplicità e accuratezza. Erika e Kenneth sono due personaggi la cui storia per me vale la pena leggere. La loro personalità è forte e mi è piaciuto il fatto che all’inizio sembrano dare un’impressione diversa riguardo al loro modo di essere. Questo modo di raccontare dell’autrice, la sua maniera di presentare e far conoscere i personaggi, mi piacciono molto e rendono la trama sempre più interessante. Complimenti.

    • Grazie per le belle parole, Rachele. Chi ha letto più di un mio romanzo, come te, riesce a farsi un’idea del mio modo di scrivere che il più delle volte risulta apprezzato. Anche tu ti sei espressa favorevolmente e te ne sono molto grata. È il complimento più grande per me. Poi. naturalmente, c’è la trama e anche i personaggi. Mettendo insieme il tutto viente fuori il risultato finale. E anche tu hai manifestato il tuo gradimento. Non aggiungo altro per non essere ripetitiva, ma ti aspetto per i prossimi commenti.

  • Patrizia V.
    1 anno fa

    Passare da un tuo romanzo all’altro è sempre stimolante per me. Sono sempre molto curiosa di scoprire come hai deciso di impostare ogni nuova storia. E anche questo romanzo non ha deluso le mie aspettative ma sapevo già prima di leggerlo che mi sarebbe piaciuto perchè ho letto quasi tutti i tuoi libri. Qui troviamo due protagonisti che più diversi non si può. Non avrei mai pensato a una trama cosi come l’hai sviluppata. L’impossibile può diventare improbabile e l’improbabile può diventare possibile. La voglio interpretare così. Chi ha letto il romanzo capirà cosa voglio dire. Erika e Kenneth mi hanno appassionata con le loro vicende, grazie al modo realistico in cui li hai rappresentati. Sei sempre molto brava.

    • Grazie, Patrizia. Per me è stimolante leggere i tuoi commenti. Suscitare curiosità è già un ottimo risultato per me perché rappresenta un punto di partenza per chi legge, nella speranza che anche il resto sia di proprio gradimento. Per te lo è stato e ne sono felice. Per quanto riguarda la trama e i personaggi, le tue parole mi hanno suscitato grande soddisfazione, dal momento che ho impostato tutto nella direzione che tu stessa hai evidenziato. Ti do appuntamento fin d’ora per i prossimi commenti.

  • Bellissimo romanzo. Leggero ma non troppo e in certi passaggi anche impegnato. Infatti l’autrice affronta una tematica importante con risvolti che i protagonisti devono affrontare non senza difficoltà. La storia è scorrevole e la lettura altrettanto. Erika e Kenneth sono descritti molto bene e con concrettezza. Molto realistici. Risulta facile immaginarseli nelle varie scene. Ancora una volta mi sono appassionata a questo genere di romanzi di un’autrice molto brava. Complimenti Elisa.

    • È bello ritrovarti sul mio sito. Ti ringrazio per le parole gentili che mi hai rivolto. Cerco sempre di fare del mio meglio e mi emoziono ogni volta che sento o leggo qualcosa di così positivo sui miei romanzi. La nascita di “Innocente tentazione” ha una storia che parte da molto lontano. Ne ho parlato tante volte e anche tu la conosci, quindi non starò a ripetermi. Vi faccio riferimento perché proprio per il modo particolare e travagliato in cui questo romanzo è nato, mi ritengo doppiamente soddisfatta ogni volta che se ne parla bene come hai fatto tu. Grazie e a presto.

  • Margherita
    1 anno fa

    Dopo essermi presa una pausa da tutto rieccomi con un altro commento. La cura profusa nell’attenzione ai particolari e nella descrizione dei personaggi e delle loro storie è l’elemento portante anche di questo romanzo. Erika e Kenneth sono i protagonisti che riempiono le pagine del romanzo con la loro personalità forte che l’autrice mette in evidenza in maniera diversa, perché diverso è il loro carattere e anche il modo in cui sono abituati ad affrontare la vita. Questa diversità sarà fondamentale per portare il racconto nella direzione voluta dall’autrice. Ancora una volta mi congratulo con lei con la promessa di passare spesso da queste parti!

    • Grazie, Margherita. Mi fa piacere ritrovarti sul mio sito. Gli elementi che hai citato sono in effetti cruciali quando si progetta di scrivere un romanzo. Questo non significa che riesca ogni volta a produrre il risultato sperato, ma ricevere i complimenti in tal senso mi lascia sempre ottime sensazioni. Come tu stessa hai sottolineato, in questo romanzo ho puntato molto sulla diversità dei due protagonisti e sono contenta che tu abbia gradito anche questo elemento. Visto che l’hai promesso, ti aspetto presto per conoscere le tue impressioni.

  • In questo periodo particolare non manca il tempo da dedicare a qualcosa che può regalarci un po’ di distrazione. Personalmente, mi sto dedicando molto a leggere i romanzi di alcune autrici che ho imparato ad apprezzare e tra queste ci sei sicuramente anche tu. In questo romanzo mi sono quasi immedesimata nel personaggio di Erika, non tanto per la storia, ma per il modo in cui ha affrontato le difficoltà. Questa tua capacità di rendere ogni personaggio molto realistico mi è sempre piaciuta parecchio. Mi fa apprezzare la trama ancora di più. E che dire di Kenneth? Uomo sensuale che ha trovato pane per i suoi denti, anche se all’inizio sarebbe stato difficile da immaginare. Poi si scoprirà il perché. Un altro giudizio più che positivo anche per Innocente tentazione. Ormai ci sarai abituata e sono contenta per te. A presto.

    • Ti ringrazio tanto, Sandra. Ai complimenti è meglio non abituarsi perché servirebbe solo a imboccare la strada sbagliata. Invece preferisco accoglierli come un segno di rinnovata fiducia che mi serve da stimolo per fare sempre meglio. È l’approccio che ho sempre avuto e sarà sempre così. Continuo a ricevere apprezzamenti per il fatto che i miei personaggi risultano alquanto realistici. È uno dei più grandi complimenti che mi si possa fare. Mi fa piacere anche essere annoverata tra le autrici che apprezzi e sapere che i miei romanzi ti aiutano a distrarti. Quindi ti ringrazio doppiamente e ti aspetto presto.

  • Come avevo detto ho letto altri tuoi romanzi, a cominciare da Innocente tentazione, un romanzo ben scritto e articolato che non nascondo che mi ha fatto non solo sorridere ma anche commuovere in più di una parte. Mi è piaciuta molto la protagonista Erika per la sua capacità di non arrendersi di fronte ad una situazione che non molti sarebbero in grado di affrontare. Kenneth invece mi ha fatto provare sensazioni contrastanti a seconda dei suoi comportamenti a volte contraddittori. La trama scorre via velocemente grazie allo stile sobrio dell’autrice a cui faccio i miei complimenti.

    • Ti ringrazio, Tamara. Sapevo che saresti tornata, dopo le anticipazioni che mi avevi fatto. Sono più contenta adesso che conosco il tuo punto di vista anche su questo romanzo che, come ho già avuto modo di dire, ha rappresentato per me una grande sorpresa, ancor più di “Under the skin“. Doveva essere l’adattamento di una storia che avevo scritto anni fa e che non avevo mai pubblicato, e invece ha ricevuto la stessa accoglienza, se non di più, di altri miei romanzi. Un motivo in più per dargli uno spazio speciale nel mio cuore. Appuntamento per i prossimi commenti. A presto.

  • Non vorrei essere ripetitivo ma è un altro romanzo che mi è piaciuto leggere perché conserva le linee peculiari dello stile dell’autrice. Uno stile chiaro, diretto e introspettivo per quel che riguarda i personaggi. Kenneth ed Erika sono i protagonisti di una storia che inizia in maniera inconsueta e che si sviluppa abbracciando tematiche delicate. Anche in questo caso si può apprezzare l’alternanza tra momenti toccanti e a tratti drammatici ed altri in cui ho sorriso tanto. Non posso dire come finisce per ovvi motivi ma posso affermare, per quanto mi riguarda, che il romanzo è ben scritto e strutturato. Complimenti di nuovo.

    • E grazie di nuovo, Valerio. Ancora una volta le tue sono parole di apprezzamento che mi fanno molto piacere. Soprattutto perché si riferiscono alla mia maniera di scrivere. I complimenti che si riferiscono al mio stile sono quelli che gradisco maggiormente perché il modo di scrivere è fondamentale. Se non piace quello, non piacerà nemmeno tutto il resto. Quindi la definirei una conditio sine qua non. Anche gli altri elementi sono importanti, naturalmente, ma servono per rendere il tutto ancora più apprezzabile. E i complimenti che ricevo per i miei romanzi, spesso si rifanno proprio a questi aspetti. Grazie e a presto.

  • Storia e ambientazioni diverse rispetto alla saga ma ho trascorso ore piacevoli leggendo un altro romanzo di Elisa Artemide. L’autrice col suo modo di scrivere molto descrittivo e scorrevole tratteggia il carattere dei personaggi con accuratezza, facendo trasparire le loro emozioni fino in fondo. È uno degli aspetti dello stile dell’autrice che ho apprezzanto anche nei romanzi della saga e che mi ha convinto a continuare a leggere i suoi libri. La trama è coinvolgente e i protagonisti, Kenneth ed Erika, molto convincenti. Complimenti all’autrice.

    • Molte grazie, Mattia. Le tue sono parole che apprezzo molto perché hanno toccato alcuni dei punti cardini su cui cerco di far poggiare i miei romanzi. Dalla trama alla caratterizzazione dei personaggi, il mio obiettivo è sempre quello di rendere il tutto quanto più credibile possibile. I dialoghi sono fondamentali per il raggiungimento dello scopo ed è anche su questo che mi baso molto. Se il risultato soddisfa chi legge, allora sono soddisfatta anche io. Grazie ancora e a presto.

  • Ho letto le sinossi e i commenti sui tuoi romanzi. Ho scelto questo per iniziare perché mi ricorda un po’ l’esperienza di una persona a me cara. Certo la storia è molto diversa ma ci sono alcune similitudini che hanno reso questo romanzo ancora più godibile per me. La protagonista, Erika, è il mio personaggio preferito e non poteva essere altrimenti perché l’ho associata alla persona di cui parlavo. Non si può non amarla anche da parte di una donna. Lui è alquanto str… all’inizio ma non bisogna mai fermarsi alla superficie e andare a fondo prima di esprimere giudizi su qualcuno. E questo vale anche per Kenneth. La scrittura lineare e la trama particolareggiata sono gli elementi che ho apprezzato di più. Complimenti Elisa.

    • Ti ringrazio e ti do il benvenuto sul mio sito, Lina. Anche a me capita talvolta di associare i protagonisti di un romanzo a qualcuno di mia conoscenza e devo dire che, quando capita, la lettura mi prende maggiormente. Un po’ quello che è successo anche a te e credo che sia una cosa normale. Questo, insieme ad “Under the skin“, ma per motivi diversi, è uno dei romanzi che definisco particolari. Infatti “Innocente tentazione” ha avuto una realizzazione alquanto travagliata. Chi mi segue da qualche tempo ha avuto modo di scoprire come questo romanzo è nato e sa che gli sono molto affezionata. Ti auguro una buona lettura con altri romanzi e ti aspetto per conoscere le tue impressioni.

  • Ormai scelgo di leggere i tuoi romanzi praticamente alla cieca. Mi stanno piacendo tutti quelli che ho letto. Alla fine mi resta sempre una bella sensazione ed è una delle cose che cerco in un libro. Erika mi ha fatto sognare con la sua tenacia nel tentativo di venir fuori da una situazione complicata. Kenneth sembrava potesse farne un sol boccone ma ha fatto i conti senza l’oste. Concludo rinnovando i miei complimenti. Un’affezionata lettrice.

    • Bentornata, Cinzia, e grazie per i complimenti. Mi piace il modo in cui hai chiuso il commento. L’affetto è un sentimento che molte di voi mi trasmettono spesso e devo dire che è una bellissima sensazione. Mi auguro di continuare a riceverlo e mi impegno anche per questo. Così mi riesce più facile scrivere i miei romanzi, soprattutto nei momenti in cui, e capita mentre si scrive un romanzo, la trama sembra non trovare sbocchi e si deve trovare un’idea per uscire dall’impasse. Sono contenta anche per l’apprezzamento che hai manifestato nei confronti dei protagonisti. Allora ti aspetto presto.

  • Era l’unico tuo romanzo che mi restava da leggere e ormai mi sembra di essere un disco incantato perché ancora una volta ho potuto apprezzare la leggerezza ma anche l’accuratezza con cui scrivi, anche quando, come in questo caso, tratti argomenti non proprio leggeri. I due protagonisti sono come al solito tinteggiati con dovizia di particolari, prendendo vita pagina dopo pagina. Storia bellissima e molto interessante dai risvolti non scontati. Ancora complimenti. Tanti auguri per il nuovo anno e non farci aspettare molto per il tuo prossimo romanzo.

    • Ti ringrazio tantissimo, Silvana. Sei una delle mie più assidue lettrici e lo dimostra il fatto che hai letto tutti i miei romanzi. Un grazie gigantesco. Non preoccuparti, presto potrai leggere il mio prossimo romanzo, intitolato “Bound“. È ambientato a Nashville, capitale del Tennessee. Resta sintonizzata e a breve ne saprai di più. Ne approfitto anch’io per farti gli auguri di Buon Anno. A presto.

  • Che bella storia. A costo di ripetermi devo fare i miei complimenti ad Elisa Artemide per la sua capacità di scrivere storie che mi lasciano sempre qualcosa. Che sia la trama o un personaggio particolare, quando termino di leggere un suo romanzo mi rimane una sensazione piacevole. In questo caso sono stata conquistata da Erika, una donna normale che riesce a fare qualcosa di speciale nel momento in cui dovrà prendere una decisione molto delicata che non riguarda solo la sua vita. Bellissimo romanzo. Finalmente ho letto anche l’ultimo della saga e non mancherò di lasciare un commento. Brava Elisa.

    • Grazie, Romina. Spero sempre che chi legge i miei romanzi possa provare le sensazioni che hai descritto tu. Anche se non è possibile riuscirci ogni volta, quando succede sono proprio felice. Le tue parole sono un attestato di stima e per questo ti ringrazio. Erika è una donna che hai descritto molto bene, normale e speciale al tempo stesso. Attendo il tuo commento su “Schiavo della passione“. A presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *