Bound – Commenti

QUI PUOI LASCIARE I TUOI COMMENTI SU BOUND

80 Risposte a “Bound – Commenti

  • Ed eccomi ancora qui. Stavolta non si tratta di una serie ma di Bound, un romanzo che mi ha conquistata a suon di musica e passione. Infatti i protagonisti Rush e Jules sono due cantanti di musica country che per volontà della loro casa discografica dovranno collaborare per la produzione di un album di canzoni. Questo sarà solo l’inizio di una storia davvero appassionante che non mancherà di stupire per i tanti risvolti legati anche al passato. Di nuovo tanti complimenti.

    • Tante grazie, Lidia. Bentornata sul sito con un altro bel commento per un romanzo che mi ha regalato più soddisfazioni di quanto avessi preventivato. Infatti “Bound” è ambientato nel mondo della musica country e questo poteva essere un limite, dato che da noi questo genere di musica non è molto diffuso. Anche se la storia è incentrata completamente sui due protagonisti e sulle loro vicende personali. Grazie ancora per i complimenti e a presto.

  • Sono appassionata di musica e questo ha alimentato la mia curiosità verso questo romanzo ambientato nel mondo della musica country. La curiosità a volte premia dato che la trama mi ha appassionata parecchio così come sono rimasta positivamente colpita dal fatto che i due protagonisti, Julie e Rush, appaiono molto realistici con i loro pregi e difetti. Ho già detto altre volte che mi piace molto il modo in cui dipingi i personaggi. Complimenti anche per questa bellissima storia che mi ha fatto trascorrere alcune ore di piacevole lettura.

    • Bentornata e grazie, Dora. Non fai mai mancare il tuo apporto ed è una cosa che gradisco tanto. Mi fa piacere che la curiosità ti abbia portato a leggere anche “Bound” e sono ancora più contenta che ti sia piaciuto. Ti ringrazio per i complimenti riguardo alla trama e al modo in cui descrivo i miei personaggi. Ti aspetto, come sempre, per conoscere le tue impressioni. A presto.

  • Fabrizio
    1 mese fa

    Dopo la Walker trilogy ero incuriosito dalla trama di questo romanzo che si sviluppa sullo sfondo della musica country, un genere che mi capita non di rado di ascoltare. Comunque la storia dei due protagonisti, Rush e Jules, va al di là di questo. Si tratta di una storia che l’autrice ha sviluppato andando nelle profondità dell’animo umano, mettendo bene in evidenza la stretta correlazione tra il vissuto dei protagonisti e i comportamenti che li caratterizzano. E’ stata una lettura molto piacevole che consiglio agli amanti del genere. Complimenti.

    • Bentornato, Fabrizio, e grazie per le belle parole che hai riservato a questo romanzo. “Bound” non smette di regalarmi soddisfazioni. Per fortuna, aggiungerei. Quello che hai scritto riguardo al modo in cui ho approfondito il carattere dei personaggi mi fa molto piacere perché era proprio quello il mio obiettivo. Ti ringrazio ancora e ti aspetto per altri commenti.

  • Ho letto Bound con la curiosità di scoprire l’ambientazione musicale in cui si sviluppa la storia dei due protagonisti. Rush e Jules sono caratterizzati così bene che mi è venuto facile immaginarmeli come se fossero reali. Questa è una caratteristica che ho apprezzato anche negli altri tuoi romanzi che ho già letto e te l’ho anche detto. La trama si sviluppa a suon di musica, passione, thriller, scambi di battute esilaranti. Un romanzo ben scritto che mi è piaciuto molto. Complimenti.

    • Bentornata e grazie, Ylenia. Continui ad apprezzare il mio modo di scrivere e questo mi gratifica molto. Mi fa piacere anche il fatto che l’ambientazione musicale abbia destato la tua curiosità. Quando ho deciso di scrivere “Bound“, sapevo che sarebbe stato un po’ rischioso creare quel tipo di ambientazione. Poi sono arrivati i primi commenti e ho capito di aver superato la prova. Ti ringrazio per i complimenti e ti aspetto presto.

  • Rossella
    3 mesi fa

    Ormai non mi fermo più. Tu continui a scrivere ed io continuo a leggere i tuoi romanzi. Anche Bound mi ha trasmesso bellissime sensazioni. Jules e Rush sono spettacolari. Due protagonisti con fascino da vendere che mi hanno intrigata con la loro diversa personalità. Rush poi è incredibile. Sembra un bambinone che scherza sempre ma…. Mi fermo qua per non svelare troppo. Complimenti per come hai sviluppato la trama, per i dialoghi, l’ambientazione. Praticamente tutto. Brava.

    • Tante grazie, Rossella. Mi hai trasmesso il tuo entusiasmo e questo è molto importante per me perché mi fa capire che anch’io sono riuscita a trasmetterti buone sensazioni grazie a “Bound“. Jules e Rush hanno ricevuto un grande consenso e ancora una volta non posso che manifestare tutta la mia gratitudine per le tante parole di apprezzamento nei confronti di un romanzo che continua a regalarmi grandi soddisfazioni. Ti aspetto per i prossimi commenti.

  • BOUND è una storia che ho amato fin da subito. Scritto benissimo e davvero appassionante, ti prende e ti fa sognare perché la scrittrice è in grado di farti immedesimare nei personaggi!
    Felicissima di aver conosciuto Elisa Artemide.

    • Ti ringrazio tanto, Manuela. Anche per me è sempre molto bello conoscere autrici e lettrici come te che sanno trasmettere forti sensazioni con le loro parole. Sia quando si tratta di scrivere un romanzo, visto che scrivi anche tu, sia quando si tratta di esprimere un parere, come in questo caso. “Bound” è nato come una specie di scommessa e i commenti come il tuo, insieme a quelli di molte lettrici ed anche qualche lettore, mi hanno fatto capire che la scommessa non è stata persa. Grazie davvero e a preso.

  • Patrizia V.
    3 mesi fa

    Musica e passioni forti si alternano in questo romanzo che vede come protagonisti due grossi calibri della musica country. Jules è una cantante di successo con un vissuto pesante da sopportare, al punto da influenzare qualsiasi sua scelta. Rush è l’idolo delle donne e potrebbe definirsi come un guascone. Si incontreranno per motivi contrattuali a cui non possono sottrarsi e da qui si svilupperà una trama avvincente e coinvolgente. Un romanzo che mi ha lasciato ottime sensazioni. Complimenti.

    • Bentornata, Patrizia. Ti ringrazio per come hai espresso il tuo apprezzamento. “Bound” rappresenta uno di quelli che definisco come “esperimenti”. Con tutti i rischi che questo comporta. Infatti ero consapevole che inserire una trama romance in un contesto ambientato nel mondo della musica country poteva rappresentare un rischio, dato che si tratta di un genere che da noi non è seguito tantissimo. Per fortuna è andata bene perché il romanzo è piaciuto alla maggior parte di chi lo ha letto. E anche il tuo commento va in questa direzione, per cui non posso che sentirmi soddisfatta e rinnovare la mia gratitudine. Ti aspetto presto.

  • Bound è diverso dagli altri tuoi romanzi che ho già letto ma conserva alcune caratteristiche che ho avuto modo di apprezzare anche in precedenza. Personaggi descritti in maniera così particolareggiata da sembrare reali. Trama che si sviluppa con ritmo incalzante e che mi ha appassionato fino alla fine. Grande passione e forti sentimenti rendono il romanzo più che interessante per i miei gusti. Brava Elisa.

    • Ti ringrazio, Gloria. Devo dire che i tuoi gusti sono da intenditrice. Scherzo, ma sono contenta che ti sia piaciuto anche “Bound“. In effetti l’ambientazione è un po’ particolare e sono in tanti ad averla giudicata positivamente. La cosa mi inorgoglisce parecchio, ovviamente. Intanto incasso anche i tuoi complimenti e ti ringrazio nuovamente. Ti aspetto per altri commenti.

  • Ho fatto anche questo sacrificio. Ho letto pure Bound. Sto scherzando. Magari fossero questi i sacrifici. La trama del romanzo si sviluppa a suon di musica e passione, confronti e scontri, momenti drammatici ed altri esilaranti. Ore di lettura piacevole che è valso la pena dedicare a questo romanzo scritto con accuratezza e concretezza. Mi stai abituando molto bene. Ho letto la maggior parte dei tuoi romanzi ed ogni volta mi trovo di fronte ad una storia fresca e coinvolgente. Anche Bound ha suscitato il mio interesse e non posso che parlarne bene. Bravissima Elisa.

    • Grazie mille, Denise. Continua con questi sacrifici, mi raccomando! Sono felice che anche Bound abbia soddisfatto le tue aspettative. Ma la cosa che mi fa più piacere è come hai definito i miei romanzi. Storie fresche e coinvolgenti. Parole semplici, ma molto pesanti perché rappresentano un grande complimento per me. Te ne sono grata e sai già che ti aspetto per conoscere le tue opinioni. A presto.

  • Ho letto questo romanzo partendo dal fatto che amando la musica poteva essere un motivo in più per trovarlo interessante. Bound infatti è ambientato nel mondo della musica country e l’atmosfera che l’autrice ha saputo creare nel romanzo mi ha fatto apprezzare anche questo aspetto. La trama è incentrata su Julie e Rush, due cantanti country che sono costretti ad incrociare le loro strade per volere della casa discografica che produce i loro dischi. Questa collaborazione forzata sarà solo l’inizio di una serie di eventi che mi hanno appassionata dall’inizio alla fine. Se ne vedranno delle belle! Bravissima.

    • Grazie molte, Tamara. Sono contenta che il tuo amore per la musica non ti abbia procurato una delusione. Invece il romanzo ti ha appassionato e quindi posso aggiungere un’altra nota di merito a questo libro che mi ha impegnato molto anche per le difficoltà di rendere credibile lo sfondo in cui la storia si sviluppa. L’obiettivo è stato raggiunto e ne sono felice. Ti ringrazio ancora per gli apprezzamenti e ti aspetto per altri commenti.

  • Stavolta non ho fatto deviazioni. Dicevo sempre che avrei letto Bound e poi invece leggevo altri tuoi romanzi. Per evitare di trovarti appostata sotto casa ho deciso di leggerlo una volta per tutte. E intanto hai pubblicato un’altra trilogia. L’ho messa in lista. Per quanto riguarda questo romanzo ho solo parole positive. Jules è fantastica e anche Rush ha lasciato il segno nella mia fantasia… Meglio cambiare discorso. La trama è come sempre chiara e appassionante… e a proposito di passione… Ma non dovevo cambiare discorso? La descrizione delle scene è molto coinvolgente. Mi riferisco a tutte le scene e non solo a quelle “bollenti”. Non vorrei sembrare un’assatanata. La lettura è stata molto appagante. Bravissima Elisa. Ci sentiamo molto presto.

    • Sei sempre la solita. Ogni volta mi fai divertire con i tuoi commenti. E guarda che mi sarei appostata veramente! Per tua fortuna hai deciso di proseguire con “Bound” e quindi puoi stare tranquilla. Comunque non sembri un’assatanata, o forse sì… Scherzo, naturalmente. Questo genere di romanzi piace anche per la “passione” che non può mancare per rendere la trama completa, per così dire. Grazie per tutti i complimenti. Ti aspetto presto, allora. Altrimenti mi troverai appostata sotto casa!!!

      • No no! Non voglio correre questo rischio. Torno presto di sicuro.

  • Daniela P.
    6 mesi fa

    Jules e Rush sono i protagonisti di Bound, un romanzo ricco di contenuti. Passione, drammaticità quanto basta, umorismo e forti sentimenti riempiono le pagine dall’inizio alla fine. Io l’ho divorato in unica sessione perché più andavo avanti e più mi sentivo stimolata a proseguire. Oltre ai personaggi ho apprezzato molto anche l’ambientazione nel mondo della musica country. Anche se non sono appassionata di questo genere di musica, il modo in cui hai descritto certe situazioni mi ha coinvolto più di quanto mi aspettassi. Complimenti anche per questo bel romanzo.

    • Bentornata, Daniela. Ti ringrazio per i complimenti e le belle parole che hai riservato a questo romanzo che ho voluto ambientare nel mondo della musica country perché è un genere che mi ha sempre affascinato per la sua diversità. Sapevo che questo poteva rappresentare un rischio e sono rimasta sorpresa quando ho constatato che non sono pochi, tra coloro che hanno letto il romanzo, ad apprezzare questo tipo di musica. Comunque, la trama va al di là di tutto questo, altrimenti non avrei ricevuto i complimenti di tante lettrici che, come te, non sono appassionate di questo genere di musica. Ti aspetto per altri commenti.

  • Con Bound pensavo di aver letto tutti i tuoi romanzi ma intanto hai già pubblicato un’altra trilogia. Sarà la mia prossima lettura.
    Intanto mi sono divertita con questo romanzo ricco di passione, umorismo e anche tinte di giallo. Mi sono appassionata a leggere il cammino di Julie e Rush fino all’epilogo molto bello. Complimenti Elisa.

    • Ti ringrazio, Marisa. Questo significa che devi leggere più velocemente, così potrai tenere il passo con i romanzi che continuo a pubblicare. A parte le battute, sai che qui puoi trovarmi quando vuoi. Ad ogni modo, ho visto che non hai perso tempo e hai già preso la Torment Trilogy. Mi fa piacere. E grazie per i complimenti per “Bound“. Si tratta di un romanzo che è piaciuto sia a chi ama la musica coutry sia a tutti gli altri. Anche perché il mondo della musica country fa solo da sfondo alla trama. Sono contenta che sia piaciuto anche a te. Ti aspetto per sapere cosa pensi della Torment Trilogy.

      • La sinossi promette bene e quindi li ho presi tutti e tre. Ti lascerò un commento quando finirò di leggerli. A presto.

  • Volevo lasciarti il mio commento da qualche tempo ma sai che è stato un periodaccio. Adesso va meglio e ho anche ripreso a leggere con più continuità. Il romanzo è sempre più coinvolgente man mano che la storia si sviluppa. Il carattere molto diverso dei protagonisti aggiunge tanto pepe alla storia. Rush e Julie si scontrano fin dal primo incontro e non mancheranno le scintille. Scintille che caratterizzano anche alcuni passaggi “piccanti”. Bella storia e belle atmosfere. Ti rinnovo i miei complimenti.

    • Ti ringrazio, Chiara. Mi fa molto piacere sapere che le cose per te vanno meglio. Questa è la cosa che più conta. Per quanto riguarda “Bound“, ti ringrazio per i complimenti. Sono contenta che la trama sia stata di tuo gradimento e che ti siano piaciuti l’ambientazione e il modo in cui ho caratterizzato i protagonisti. Non potrei pretendere di più. Grazie ancora e a presto.

  • La musica e la passione, in tutti i sensi, caratterizzano le pagine di questo romanzo. Jules, cantante country, è una vera forza della natura ma questo non le basterà quando dovrà fare i conti col suo presente e soprattutto col suo passato. Determinante sarà il ruolo di Rush, anche lui cantante, che proverà a cambiare le cose. Sarà tutt’altro che facile visto che nessun uomo che l’ha preceduto c’è mai riuscito. La trama si sviluppa in un crescendo di emozioni e per me è stata una lettura appassionante. Brava.

    • Ti ringrazio, Moira. Bound ha avuto una partenza che sembrava rallentata, ma presto ha raggiunto il livello di gradimento dei romanzi che l’hanno preceduto. Questo mi gratifica molto. Naturalmente, non tutte le ciambelle riescono col buco, ma ogni volta che succede, la soddisfazione è tanta. E questa è una di quelle volte. Grazie ancora per le belle parole. A presto.

  • Ed è arrivato il turno di Bound. L’ho trovato ancora più bello di quanto mi aspettassi dopo aver sentito le opinioni positive di alcune amiche. Rush è magnifico. Ha un carattere e dei modi di fare irresistibili. Julie proverà ad ignorarlo e sembra riuscirci, ma… Non posso svelare altro ma se ne vedranno delle belle. I due protagonisti hanno due personalità molto forti e questo darà vita ad un confronto molto interessante a tutti i livelli. Bravissima ancora una volta.

    • Sapevo che stavi per arrivare. Fa sempre piacere ricevere questi apprezzamenti, a maggior ragione quando vengono da lettrici o lettori che mi seguono da molto tempo e quindi si aspettano qualcosa di più ogni volta che leggono un mio nuovo romanzo. Io non posso che provare un po’ di orgoglio quando questo avviene e cerco sempre di fare il possibile per non deludere nessuno. Non è semplice, ma ci provo. Grazie per i complimenti e a presto.

  • Storia toccante quella di Julie, cantante country di grande successo. Imprigionata dal suo passato, sembra non essere più in grado di lasciarsi andare. Solo la sua carriera le dà grandi soddisfazioni. Ma questo può bastare a riempire il vuoto della sua vita interiore? Questo è il dilemma che dovrà affrontare quando incontrerà Rush, suo collega e uomo che può essere definito come un playboy. L’incontro tra i due sarà tutt’altro che una semplice collaborazione professionale. Se ne vedranno delle belle. Romanzo bellissimo. Bravissima come sempre.

    • Sempre molto carina. Grazie per le belle parole, Nina. La tua sintesi è molto azzeccata. Infatti Julie ha un passato segnato da un evento che condizionerà la sua vita futura. Non è una donna debole, ma talvolta la forza interiore non è sufficiente a far superare qualcosa che la vita ha posto davanti al proprio cammino. Mi fa piacere che il romanzo ti sia piaciuto. Ti aspetto.

  • Ottima scelta quella dell’ambientazione nel mondo della musica country. Ogni romanzo dell’autrice che ho letto mi riserva qualcosa di inatteso che rende la trama ancora più interessante. Rush e Julie sono protagonisti di una storia che l’autrice sviluppa con equilibrio e attenzione ai particolari per arrivare all’epilogo tra momenti di contrasto, di passione e spunti molto divertenti. Complimenti.

    • Ti ringrazio, Valerio. Mi fa piacere che anche tu abbia apprezzato l’ambientazione. Come qualcuno sa, è stata una scelta dettata dal mio interesse per la musica country. L’attenzione che dedico a trama e personaggi rappresenta sempre un punto di partenza e al contempo di arrivo, nel senso che non abbasso mai la guardia dall’inizio alla fine, se voglio sperare di dar vita a un romanzo che possa destare interesse. Poi aspetto i riscontri di chi legge i miei romanzi. Spesso i riscontri sono positivi, come in questo caso, e questo mi gratifica. Grazie e a presto.

  • Valentina
    9 mesi fa

    L’atmosfera che si respira in questo romanzo mi è piaciuta molto. La trama si sviluppa infatti a suon di musica e momenti di grande passione… non solo per la musica. Chi lo ha letto capirà cosa intendo dire. La personalità spiccata dei due protagonisti rende le vicende ancora più interessanti. Ma il romanzo, come gli altri che ho già letto, mi è piaciuto soprattutto per il tuo stile concreto e in funzione della storia. Ancora complimenti e auguri.

    • Grazie, Valentina, e auguri anche a te. Contavo molto sulla buona riuscita di questo romanzo. All’inizio c’è stata una buona accoglienza, ma nelle ultime settimane sta persino superando le mie attese. Ed è anche grazie a lettrici assidue come te che tutto questo è posibile. C’è la passione di cui parli, che caratterizza diversi passaggi della storia, ma c’è anche la passione di voi lettrici. Una passione che mi fate arrivare con le vostre parole e che mi riempie di gioia. Grazie ancora. Ti aspetto per il prossimo commento.

  • Benedetta
    10 mesi fa

    So che mi aspettavi per commentare i romanzi di Blake e Rose, ma ho fatto una deviazione e ho letto questo romanzo perché volevo lasciarmi più tempo per gustarmi duologia e sequel. Rush mi è piaciuto tantissimo per la sua costanza e determinazione. Non è da meno Julie, anche se le sue posizioni sono dettate da situazioni molto complesse che non posso svelare. Ancora una volta hai saputo sorprendermi con una storia ben raccontata e con due protagonisti molto realistici. La prossima volta tornerò per la duologia. Brava.

    • Bentornata, Benedetta, e grazie per i complimenti. Non importa l’ordine con cui leggi i miei romanzi. Quello che conta è che alla fine la lettura sia di tuo gradimento e ti lasci buone sensazioni. Bound è un romanzo che ho scritto in maniera più spedita rispetto ad altri perché avevo l’impressione che la storia fosse già scritta nella mia testa nella sua interezza fin dall’inizio. Una sensazione che non mi capita spesso di provare. Il risultato continua a piacere e questo mi gratifica parecchio. Ti aspetto per la duologia e il sequel.

  • Julie e Rush. Due anime gemelle? Ma per niente. Si incontrano per motivi di lavoro e si scontrano subito. Chi vincerà questa disputa? Io non posso dirlo ma vale la pena scoprirlo. Il romanzo è scorrevole come avevo già avuto modo di anticiparti, ma questa è una caratteristica che avevo già apprezzato in altri tuoi romanzi. Bellissima anche l’atmosfera che si respira capitolo dopo capitolo e che riguarda il mondo musicale in cui hai ambientato la storia. Brava ancora una volta.

    • Ti ringrazio, Pamela. Mi è piaciuto molto come hai iniziato il tuo commento. È proprio originale. Complimenti anche a te. Quello che hai scritto è gratificante per me perché essere apprezzati è sempre appagante. Sono contenta di averti tra le mie lettrici e mi auguro che continuerai a leggere i miei libri. A presto.

      • Perché avevi qualche dubbio? Ho già preso il sequel della duologia e poi mi restano da leggere anche i più recenti. Mi rifarò viva molto presto. Grazie a te.

  • Anche a me piace molto il mondo della musica country e devo dire che in questo romanzo l’autrice ha fatto in modo che si possa respirare l’atmosfera di quell’ambiente. Ma questo è solo lo sfondo della storia bella e passionale tra Jules e Rush, due cantanti che si ritroveranno a lavorare gomito a gomito nonostante l’opposizione di Jules. Da queste premesse si sviluppa una trama godibile perché progredisce gradualmente coinvolgendo sempre più. Complimenti.

    • Grazie, Mattia. Devo dire che mi ha un po’ sorpreso aver scoperto che la musica country è così seguita anche da noi. Una sorpresa alquanto piacevole perché probabilmente è anche per questa ragione che “Bound” ha ottenuto un buona accoglienza. La storia tra Jules e Rush è il punto centrale del romanzo, ma mi sono concentrata molto anche su come rendere al meglio alcuni aspetti del mondo della musica country. Mi fa piacere che questo venga apprezzato. Grazie ancora.

  • Un romanzo che si sviluppa a suon di musica ma non solo. La passione che permea le pagine del libro è un elemento che scandisce il susseguirsi delle vicende dei due protagonisti, Rush e Jules. Il loro incontro è quasi casuale e provocherà una serie di reazioni che vanno dallo scontro verbale al confronto personale fino a sfociare in qualcosa di inaspettato. Bellissime anche le parti in cui i due si affrontano a suon di battute molto divertenti. Mi è piaciuta la gradualità con cui hai fatto conoscere sempre più in profondità il loro carattere. E’ stata una lettura appassionante. Brava.

    • Grazie, Rosy. Le tue parole rappresentano sempre un incentivo importante per me. Anche questo romanzo ha costituito una sorta di sfida, se non altro perché non sapevo se l’ambientazione della storia di Jules e Rush sarebbe piaciuta. Alla fine è andata bene e ne sono felice. Avendo letto diversi dei miei romanzi, ormai sai che l’introspezione psicologica dei personaggi e l’umorismo che caratterizza certe scene sono alcuni degli elementi su cui mi concentro particolarmente. Grazie ancora e a presto.

  • Prima di tornare per commentare gli ultimi due della saga ho letto questo romanzo che già leggendo la sinossi mi aspettavo che potesse essere interessante. E non mi sono sbagliata perché Julie e Rush sono due personaggi molto diversi e intriganti. Lei molto seria sembra avere il cuore di pietra, lui invece sembra prendere tutto alla leggera. Il loro incontro non poteva che trasformarsi in uno scontro. Quello che viene dopo mi ha coinvolto fino all’ultima pagina. Complimenti ancora una volta.

    • Ti ringrazio, Romina. I due protagonisti sono proprio come li hai descritti, ma le sorprese sono dietro l’angolo, come hai avuto modo di appurare leggendo il romanzo. Mi sono concentrata molto sul carattere di Rush e Julie. Volevo che il loro modo di essere fosse chiaro fin dall’inizio, cercando di far capire anche da cosa scaturisce il loro differente modo di approcciare la vita. Adesso è passato un po’ di tempo da quando ho pubblicato “Bound”e le opinioni che ho avuto modo di conoscere mi confortano anche riguardo a questo aspetto. Ora rimango in attesa di conoscere le tue impressioni su “Schiavo della passione” e “Schiavo di un lupo“. A presto.

  • Francesca
    1 anno fa

    Mi piace la musica country anche se non sono una fan sfegatata. E’ uno dei motivi che mi hanno convinto a leggere anche questo tuo romanzo. Anche la sinossi mi aveva incuriosito. Con queste premesse ho cominciato a leggere Bound, un romanzo che ho letto qualche pomeriggio fa e che mi è piaciuto molto. Sono rimasta affascinata in modo particolare da Rush, il protagonista maschile. Un uomo che sa quello che vuole e non si arrende davanti a una dura salita. Lei, Julie, sembra avere tutte le certezze di cui ha bisogno ma… Meglio non svelare troppo. Ambientazione, trama, personaggi, tutto molto bello e interessante. Indovina cosa sto per completare?

    • Ti sono molto grata, Francesca. Un altro bel commento per questo romanzo che presenta caratteristiche particolari come l’ambientazione, per esempio. Questo aspetto risulta ancora più interessante per lettori e lettrici che conoscono almeno un po’ quel mondo musicale. E nel tuo caso è stato proprio così. Naturalmente non basta solo questo. Infatti tu stessa hai elencato anche la trama e i personaggi tra le cose che ti sono piaciute. Per quanto riguarda la tua domanda, non è difficile darti una risposta. Avendo visto che qualche giorno fa hai preso “Schiavo di un lupo“, penso proprio che stai per completare la saga. Ti aspetto per sapere cosa ne pensi.

      • Francesca
        1 anno fa

        Risposta esatta. Appena finisco torno per lasciarti un commento. Ciao.

  • L’avevo detto e l’ho fatto. Ho letto anche Bound e anche questa volta è stata una lettura molto piacevole. Drammatico, divertente e passionale. Sono alcuni degli aggettivi con cui descriverei questo tuo libro. Drammatico perché man mano che si scoprono alcuni particolari importanti si capisce perché Julie ha un carattere molto diffidente. Divertente perché ogni volta che si trovano a contatto, lei e Rush si lanciano battutine che mi hanno fatto sorridere. Battute che non sono semplicemente fini a se stesse, ma che servono spesso a far comprendere meglio il carattere dei protagonisti. Passionale perché questo aspetto non manca mai nei tuoi libri e mette ancora più pepe alla storia. È evidente che il romanzo mi è piaciuto molto. Complimenti.

    • Hai espresso la tua opinione in maniera molto chiara e il tuo giudizio positivo è sicuramente gradito. Ti ringrazio, Carmen. Ho apprezzato molto il modo in cui hai spiegato il tuo punto di vista riguardo al romanzo. Quei tre aggettivi dicono tanto, come tu stessa hai voluto precisare. Sono alcuni degli aspetti a cui dedico molta attenzione ogni volta che inizio a scrivere un nuovo romanzo. La passione poi non può mancare, altrimenti mi dedicherei a un genere diverso. Sono davvero contenta che ti sia piaciuto e ti ringrazio per i complimenti. A presto.

  • E’ passato un po’ di tempo ma frequento regolarmente il sito. Questa volta sono tornato per commentare un altro romanzo dell’autrice che avevo già apprezzato per Under the skin. Bound è un romanzo ambientato nel mondo della musica country e l’atmosfera è ben descritta dato che è un genere musicale che seguo da tempo e quindi conosco abbastanza le dinamiche di quel mondo. La trama è scandita dagli eventi che hanno come protagonisti Julie e Rush. Entrambi sono descritti in maniera particolareggiata e appaiono molto realistici. E’ stata una lettura molto piacevole anche per alcuni colpi di scena che non mi aspettavo. Complimenti.

    • Bentornato, Dario. Ti ringrazio per questo ulteriore attestato di stima, molto gradito, visto che, seguendo la musica country, hai dato un giudizio che tiene conto anche delle tue conoscenze relative a questo ambiente. Mi fa piacere leggere che hai apprezzato anche il modo in cui ho rappresentato i protagonisti. Grazie ancora per i complimenti.

  • Ho seguito il tuo consiglio di leggere i romanzi senza un ordine particolare perché come mi avevi detto non è necessario. A meno che non si tratti di una serie. Bound è un romanzo che ho letto con piacere perché la sinossi mi aveva incuriosito molto. Rush mi ha divertito molto col suo atteggiamento canzonatorio, ma quando c’è da fare sul serio non ha rivali. Lei, Julie, ha un carattere forte e all’apparenza sembra fredda e calcolatrice, ma spesso l’apparenza inganna. La trama è ben strutturata e lo sfondo del mondo country dà un tocco di originalità a tutto l’impianto del romanzo. Sono rimasta molto soddisfatta. Ho preso la prima parte della saga con i primi quattro romanzi e tornerò a commentare appena leggerò anche Schiavo di un lupo che stai per pubblicare.

    • Bentornata, Luisa, e grazie per il tuo bel commento. La scelta dell’ambientazione country è stato un piccolo azzardo perché da noi non c’è una grande diffusione di questo genere musicale, ecco perché ricevere apprezzamenti anche per il contesto in cui si sviluppa la trama è per me motivo d’orgoglio. Per quanto riguarda Rush, ho voluto dipingerlo proprio così, non troppo serio, ma con un’interiorità da scoprire. Julie è una forza della natura, ma non solo questo. Sono contenta che il romanzo ti sia piaciuto. A proposito di “Schiavo di un lupo“, lo troverai già stasera sul sito. Ti aspetto per il commento sulla saga.

      • Ottimo. Lo stavo aspettando per leggere tutti e cinque i romanzi. Non vedo l’ora.

  • Non potevo mancare per un commento su Bound, il tuo ultimo romanzo in ordine di tempo. Bellissima l’ambientazione in cui si svolge la trama. Leggendo il romanzo ho avuto anche modo di scoprire un po’ di cose sul mondo della musica country che non conoscevo affatto. Una bella scoperta. Julie e Rush sono una forza della natura, soprattutto Julie. Più leggevo e più mi appassionavo. Trama coerente e coinvolgente. Non è stato difficile comprendere il carattere dei personaggi fino in fondo, grazie alla semplicità con cui riesci sempre a descrivere i lati più intimi di ognuno di loro. Complimenti e avanti con gli altri romanzi. Ormai ci ho preso gusto!

    • Bentornata, Linda, e grazie per avermi lasciato anche questo commento. Mi hai regalato una bella carica di energia. Mi fa piacere averti fatto conoscere almeno un po’ il mondo della musica country. Ma sono ancora più contenta di sapere che sei rimasta soddisfatta della trama e dei personaggi che ne fanno parte. La tua soddisfazione, così come quella di altre lettrici, comincia a farmi pensare che Julie e Rush vengono visti proprio come era nelle mie intenzioni quando ho pensato di crearli. Questa è la mia più grande soddisfazione. Ti aspetto per i prossimi commenti.

  • Anche questo è bellissimo. Non mi stancherò mai di leggere i tuoi romanzi. Bound è stata una lettura appassionante come sempre. Rush e Julie sono due protagonisti degni di una storia molto interessante che mi ha coinvolto parecchio. L’ambiente in cui si svolge è ben descritto e questo contribuisce ad apprezzare ancor più l’evolversi degli eventi. Ho sorriso e mi sono commossa in diversi passaggi e alla fine sono rimasta più che soddisfatta. Complimenti.

    • Grazie di cuore, Silvana. Ti ho già detto diverse volte che mi fa molto piacere leggere le parole positive con cui esprimi il tuo apprezzamento nei confronti dei miei libri. Ho impiegato parecchio tempo prima che mi venisse in mente l’ambientazione del romanzo. Non meno impegnativo è stato fare in modo che chi legge potesse comprendere fin dall’inizio la personalità dei due protagonisti. Ho costruito la trama in funzione di tutto questo e sono contenta che tu abbia gradito il risultato. Grazie ancora.

  • Prima del sequel ho voluto leggere il tuo ultimo pubblicato, Bound. Un romanzo molto ben scritto, come sempre. Julie e Rush sono una forza della natura e per questo il loro incontro è prima di tutto uno scontro. Personalità molto forti e un vissuto diverso producono proprio questo effetto. È una parte che hai descritto con molta accuratezza, come del resto tutto il seguito della storia. Io devo esprimere ancora una volta la mia ammirazione per la tua capacità di rendere ogni storia interessante con molta semplicità. È una delle caratteristiche che preferisco. A presto per il sequel della duologia.

    • Ti aspettavo per il sequel e invece mi hai preso alla sprovvista. Faccio per dire, dal momento che ci tengo a conoscere le tue opinioni su ognuno dei miei romanzi. Grazie, Siria, per l’ennesimo attestato di stima nei miei confronti. Ormai lo sai anche tu che amo la semplicità quando racconto le storie dei miei personaggi. In tal modo penso di poter esprimere meglio i miei pensieri, o meglio i pensieri che appartengono ai miei personaggi. Adesso non puoi più scappare. Ti resta solo il sequel, quindi…

  • Ho iniziato dall’ultimo libro che hai scritto ma sicuramente non sarà l’ultimo che leggerò. Bound è un romanzo da leggere tutto d’un fiato. Ho trovato tanti motivi di interesse. A cominciare dai due protagonisti, Rush e Julie. Il loro incontro è quasi casuale ed è tutt’altro che un colpo di fulmine. Non aggiungo altri particolari per ovvi motivi. Lo scenario che fa da sfondo alla storia è molto affascinante. Anche se non seguo la musica country, si respira l’aria di quell’ambiente. La trama si sviluppa con agilità e questo è uno degli elementi che preferisco. Giudizio molto positivo ed è per questo che leggerò altri tuoi libri.

    • Benvenuta, Corinne, e grazie per il tuo bel commento. Sono contenta che ti sia piaciuta la storia di Julie e Rush. L’inizio è proprio come lo hai descritto e sai che da quel momento la storia prende una direzione che porterà a comprendere il motivo per cui il loro incontro è alquanto particolare. Non è stato facile trasformare in parole certi passaggi cruciali e le sensazioni che li caratterizzano, ma dalle impressioni di chi ha letto il romanzo ho capito che sono riuscita a trasmettere quello che volevo dire. Questo mi fa molto piacere, ovviamente. Non mi resta che darti appuntamento per i prossimi commenti. A presto.

  • Di bene in meglio. Sforni sempre romanzi interessanti e storie appassionanti. Come quella di Julie e Rush. Ogni volta che comincio a leggere un tuo romanzo la curiosità è tanta. E alla fine rimango sempre soddisfatta di averlo letto. Questa storia parte da lontano per quanto riguarda il vissuto dei protagonisti. E con questo dovranno fare i conti, soprattutto Julie. Si spiegano tante cose man mano che vengono a galla i fantasmi del passato. La conclusione è bellissima. Complimenti meritati.

    • Ti stavo aspettando. Grazie per le tue considerazioni, Sara. E grazie anche per i complimenti. Gli apprezzamenti rivolti a “Bound” mi fanno tornare indietro nel tempo, a quando ho pubblicato il primo romanzo della duologia. La storia è molto diversa, ma per qualche motivo provo quelle stesse sensazioni. Forse è dovuto al fatto che i protagonisti di entrambi i romanzi, pur essendo differenti in tutto e per tutto, sono accomunati dalle sensazioni che ho provato mentre li creavo. Ad ogni modo, la soddisfazione per i risultati della duologia è stata tanta e quella per “Bound“, anche se siamo all’inizio, me la ricorda molto. A presto per altri commenti.

  • Arrivo adesso ma l’avevo preso il giorno dopo l’uscita. Che bella storia. La lettura del romanzo mi ha lasciato molto soddisfatta. Non solo per l’ambientazione che mi è piaciuta perché seguo, anche se non assiduamente, gli eventi della musica country. Sei stata brava a creare l’atmosfera tipica di quell’ambiente. Poi hai inserito suspense, passione e personaggi incredibili, a cominciare dai due protagonisti, Julie e Rush. Ma anche quelli secondari sono ben caratterizzati e contribuiscono a rendere la storia ancora più interessante. A proposito di carattere mi vorrei soffermare su quello dei due protagonisti. Hai reso benissimo il contrasto tra apparenza e realtà. Sembrano fatti in un modo ma poi si scoprono le carte e tutto cambia. Mi sono divertita veramente. Brava.

    • Ti ringrazio tanto, Sonia. Non è importante quando l’hai preso o quando vieni a commentare. Non è una gara. Sono interessata invece a conoscere l’opinione di chi legge il romanzo e la tua è particolarmente positiva. Come ho avuto modo di dire, è un romanzo a cui sono particolarmente legata. Mentre veniva fuori, ho provato le emozioni forti che avevano accompagnato la scrittura della duologia. Il mondo country piace anche a me, per questa ragione l’ho scelto come ambientazione. Il complimento più bello che mi hai fatto riguarda i due protagonisti. Sono felice che tu abbia colto la profondità del loro carattere. Il mio obiettivo primario era proprio quello. Ti ringrazio ancora.

  • Grazie Elisa, come al solito non hai deluso le mie aspettative. Bound è coinvolgente e appassionante. Mi sono innamorata dei protagonisti all’istante. Adoro leggere i tuoi libri e non vedo l’ora di leggere il prossimo. ❤️

    • Grazie, carissima Lorna. Continuo ad emozionarmi ogni volta che leggo commenti così incoraggianti. Bound è un romanzo che ho desiderato scrivere forse più di tutti gli altri, per cui la mia soddisfazione è incommensurabile. Sei stata molto carina e sono contenta di aver soddisfatto le tue aspettative. Ti ringrazio anche per la fiducia accordatami e ti aspetto presto per altri commenti.

  • Ancora una volta sono la prima a recensire un tuo romanzo. Aspettavo da un po’ questo libro, da quando mi hai detto che avevi intenzione di scrivere qualcosa da ambientare sullo sfondo della musica country. Ogni volta che ho letto un tuo libro sai che sono sempre rimasta più che soddisfatta e anche questa volta ho provato grande piacere a scoprire, pagina dopo pagina, le vicende dei protagonisti. Julie e Rush sono due grandi cantanti country ma anche due esseri umani che hai saputo descrivere con grande sensibilità. Sono diversi, tanto diversi, e questo rende la storia parecchio interessante. Li hai descritti con tale attenzione e profondità che si possono quasi toccare. Bellissima trama e bellissimo romanzo. Complimentissimi!!!!!

    • Ti stavo aspettando e sapevo che l’attesa non sarebbe stata lunga. Ti ringrazio, come sempre, per il tuo affetto e la tua costanza nel seguirmi. Sei una delle mie lettrici storiche e sai quanto mi faccia piacere sapere che da qualche parte esistono lettrici, e per me anche più che lettrici, come te. In questo periodo non è semplice provare entusiasmo per qualcosa, ragion per cui ti ringrazio doppiamente per l’energia e la positività che mi hai trasmesso con le tue parole. Come hai detto tu, era da un pezzo che volevo scrivere questo romanzo e alla fine ce l’ho fatta. Spero che siano in tante a provare anche solo la metà delle belle sensazioni che hai provato tu nel leggerlo e che hai voluto condividere con me. Sai dove trovarmi e quindi ci sentiremo presto.

      • L’entusiasmo che ti ho trasmesso è semplicemente la conseguenza dell’entusiasmo che tu trasmetti a me con in tuoi romanzi. Quindi siamo pari e se tu ringrazi me per questo, allora devo fare lo stesso con te. Sai che sono sempre sincera nell’esprimere le mie sensazioni e non utilizzerei le parole che ho usato se non le pensassi veramente. Ci sentiamo presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *